image

La notte prima di Natale di Clement
C. Moore ( Autore ) Illustrato da Douglas Gorsline

image

T’was la notte prima di Natale

image

quando tutta la casa , Non una creatura si muoveva , nemmeno un topo .

image

Le calze erano appesi dal camino con cura , Nella speranza che San Nicola presto ci sarebbe stato.

image

I bambini erano tutti accogliente immerso nei loro letti ,
Mentre visioni di confetti danzavano nelle loro teste.

image

E la mamma nel suo ‘ fazzoletto , e io nel mio berretto ,
Aveva appena sistemati i nostri cervelli per pisolino un lungo inverno .
Quando si è fuori sul prato si levò un tale rumore ,

image

Balzai dal letto per vedere cosa stesse succedendo .
Via alla finestra ho volato come un lampo ,
Tore aprire le persiane e gettò la cintura .
La luna sul petto della neve appena caduta
Ha dato il lustro di metà giornata agli oggetti sottostanti .

image

Quando, cosa ai miei occhi meravigliati dovrebbe apparire ,
Ma una slitta in miniatura , e otto renne metallico .
Con un po ‘ vecchio driver , così vivace e veloce ,
Sapevo che in un momento in cui deve essere St Nick.

image

Più veloce di aquile i suoi corsieri sono venuti ,
E fischiò , e gridò , e li ha chiamati per nome !
” Ora Dasher ! Ora , Ballerino ! Ora , Prancer e Vixen !
On, Comet ! On, Cupido ! su , su Donner e Blitzen !
Per la parte superiore del portico ! alla sommità della parete !
Ora dash via ! Dash via ! Dash via tutti ! ”

image

Come foglie secche che prima dell’uragano mosca selvaggio ,
Quando si incontrano con un ostacolo , montare al cielo .
Così fino alla casa -top i corsieri volavano ,
Con la slitta piena di giocattoli , e San Nicola troppo .
E poi , in un batter d’occhio , ho sentito sul tetto
Il rampante e scalpitare di ogni piccolo zoccolo .

image

Come ho disegnato nella mia testa , e fu voltarsi,
Giù per il camino San Nicola è venuto con un balzo .
Era tutto vestito di pelliccia , dalla testa ai piedi,
E i suoi vestiti erano tutti offuscate di cenere e fuliggine.
Un fascio di giocattoli che aveva gettato sulla schiena,
E sembrava un venditore ambulante , semplicemente aprendo il suo zaino .

image

I suoi occhi brillavano – come ! le sue fossette come allegro !
Le sue guance erano come le rose , il naso come una ciliegia !
La sua piccola bocca buffo è stato elaborato come un arco ,
E la barba del mento era bianco come la neve .
Il ceppo di un tubo teneva stretto tra i denti ,
E il fumo circondava la sua testa come una corona .
Aveva una faccia larga e un po ‘di pancia rotonda ,
Che ha scosso quando rideva , come una ciotola di gelatina!
Era paffuto e grassoccio , un diritto allegro vecchio folletto ,
E ho riso quando l’ho visto , mio malgrado !
Una strizzatina d’occhio del suo occhio e una torsione di testa ,
Presto mi ha dato di sapere non avevo nulla da temere .

image

Lui non disse una parola , ma è andato dritto al suo lavoro ,
E riempito tutte le calze , poi si voltò di scatto .
E la posa il dito da parte del suo naso ,
E dando un cenno del capo , il camino si alzò !

image

Balzò alla sua slitta , la sua squadra ha dato un fischio , E via tutti volavano come il basso di un cardo .

image

Ma ho sentito esclamare mentre guidava fuori dalla vista , ” Buon Natale a tutti , ea tutti una buona notte ! ”

image